10 AGOSTO: W.I.N.D. + RESSEL BROTHERS

blues3

DOMENICA 10 AGOSTO ore 20.30

PIAZZA VERDI, TRIESTE
******************************************

W.I.N.D. + RESSEL BROTHERS

******************************************

******************************************

 

Una serata Blues che unisce l’intero Fvg Blues in un unico palco..

i friulani W.I.N.D. e i triestini RESSEL BROTHERS

per una serata che sarà torrida sotto tutti i punti di vista!!

** W.I.N.D. **

“Se amate il Vintage Rock venato di blues, l’attitudine jam, il soul del periodo Stax/Motown e le ballate tipiche degli anni 60/70; bands come Led Zeppelin, Free, Allman Brothers Band, e più recentemente Black Crowes e Gov’t Mule, gli W.I.N.D. faranno il caso vostro. Un mix di retrò rock con escursioni psichedeliche che esplodono alla grande nel loro ultimo album Temporary Happiness, il più nero e riuscito della loro discografia”. (Buscadero)

Gli W.I.N.D. sono all’attivo da oltre dieci anni, con sei albums in commercio (Il sesto dal titolo “Temporary Happiness” è uscito il 1 marzo 2013 ed è stato recensito da tutte le testate rock giornalistche italiane, il Buscadero di Maggio ha dedicato a loro una lunga intervista), centinaia di concerti e tours in tutta Europa, molti di loro assieme ad Alvin Youngblood Hart (Memphis, con il quale hanno anche suonato in Brasile, alla BBC di Londra e aperto il tour Tedesco di Gary Moore nel Marzo del 2009), Johnny Neel (ex Allman Brothers Band, con cui hanno inciso due albums e suonato quattro tours, partecipando alche al suo ultimo album “Every Kinda’Blues con due brani dal vivo) e svariate collaborazioni e “jams” assieme a Gov’t Mule, Warren Haynes Band, Eric Sardinas, Dana Fuchs, Tishamingo, Marc Ford e molti altri ancora nell’ambito Blues. Hanno suonato per tre volte al Pistoia Blues Festival e praticamente in quasi tutti i festivals estivi di maggior rilievo, aprendo anche il concerto di BB King al castello di Udine nel 2005 e facendo del loro nome e musica una delle realtà piu conosciute del panorama italiano ed europeo. Il loro penultimo album “Walkin’ In a New Direction” è stato votato dai lettori di Buscadero tra i preferiti del 2010, entrando anche tra le scelte dell’anno di Mauro Zambellini (critico e scrittore musicale) assieme agli ultimi lavori di Gov’t Mule, Black Crowes e Ray Lamontagne. Il recente nuovo album sta ricevendo ottime recensioni e consensi (Buscadero/Jam/Classix e altre riviste blues e rock europee) ed è entrato un’altra volta tra le preferenze del 2013 della redazione del Buscadero). Gli W.I.N.D. suonano un mix di vintage rock, blues e soul, il tutto unito dalla loro attitudine jam e psichedelica, tipica delle bands degli anni 60/70. Sono un trio: Fabio Drusin (Voce/Basso/Armonica), Anthony Basso (Chitarra/Voce), Silver Bassi (Batteria/Percussioni). I loro dischi sono in commercio “Worldwide” anche via web (iTunes, Amazon e altri) e distribuiti regolarmente anche in Germania, Belgio, Francia, Inghilterra e Giappone..

** RESSEL BROTHERS **

Ressel Brothers power trio che raccoglie l’esperienza dei Tex Mex blues combo. La band prende il nome dall’illustre concittadino Joseph Ressel inventore dell’elica, dei cuscinetti a sfera, della posta pneumatica, ecc ecc… e propugnatore del progetto di riforestazione del Carso, e vuole essere un richiamo alle potenzialità inespresse del territorio Giuliano. La band ha già all’attivo il primo CD : “To milk a duck,” che andrà in stampa entro l’estate. L’album è stato registrato quasi tutto in presa diretta, ed è stato concepito nei primi mesi del 2014. I brani hanno una forte connotazione blues, con ampi spazi dedicati alle jam , ma non mancano alcune ballad in puro stile “americana”, alcune digressioni verso il funk, r’n’ blues ,(in “Never give up”, da cui sarà tratto un video, è presente la sezione fiati della S.I.P. band) ed il “southern rock”.
I punti di forza che si fondono nel progetto sono l’esperienza di Frank Get (Tex Mex , Nostress Brothers, Sottofalsonome, ecc ecc..) e Sandro Bencich (W.I.N.D. band, Tex Mex, ecc ecc….) ed il notevole talento del giovanissimo chitarrista Joe Thomas (Brazos black suit trio, Tex Mex). Prova ne è che già dalle prime apparizioni “live”, nella scorsa primavera, il power trio ha dimostrato grande espressività ed un naturale affiatamento, nonostante la recentissima formazione.
A breve cominceranno un tour promozionale per il nuovo CD.

INGRESSO LIBERO

18 LUGLIO: Larkin Poe

Immerse nella tradizione musicale del sud degli Stati Uniti, dai loro album traspare la padronanza nell’orchestrare, armonizzare e dare nuova vita all’eredità musicale della loro educazione, le Larkin Poe danno una rappresentazione potente e moderna di come dovrebbero suonare le radici del rock.

Scopri l'evento »