Conferenza stampa Light of day 27.11.2010 Knulp

 LA LUCE DEL GIORNO SUONA A TRIESTE

La conferenza stampa aperta al pubblico per la presentazione del concerto di Muggia avrà luogo sabato 27 novembre al Knulp di via Madonna del Mare 7 alle ore 11.

 Interverranno:

  • Daniele Benvenuti, giornalista, in qualità di moderatore;
  • il professor Livio Capus della Clinica Neurologica di Trieste, specialista in Parkinson e referente dell’Associazione Italiana Parkinsoniani;
  • Ruggero Prazio, press manager di Trieste is Rock;
  • Franco Ghietti, musicista che eseguirà alcuni pezzi acustici.

 

La luce del giorno suona a Trieste per aiutare la ricerca sul Parkinson. E la musica prende una direzione precisa, con l’intenzione di aiutare chi combatte la malattia, ma anche i parenti, gli amici, il personale specializzato, i medici. Tutti uniti su un palcoscenico; in tanti quest’anno a Muggia, per un evento acustico che unisce rock e solidarietà, aiuto per gli altri, i meno fortunati. Come aveva detto Harry Chapin: “Una sera suono per me, un’altra per qualcun altro.”

 Grazie a “Trieste is Rock”, sabato 4 dicembre alle 20.45 la carovana del “Light of Day Europe Benefit”guidata da Willie Nile, Joe D’Urso ed Alejandro Escovedo farà tappa al Teatro Verdi di Muggia. Con loro sul palco anche Massimo Priviero, Lorenzo Semprini con Alessio Raffaelli e Rob Dye con Antonio Zirilli per una serata acustica dove rock e solidarietà si fonderanno in un evento memorabile. Guest star: Dorina nel suo primo concerto a Trieste dopo il successo ad X-Factor, un vulcano di energia e simpatia in un’apparizione straordinaria!

L’evento è sponsorizzato dal Comune di Muggia con il patrocinio della Provincia di Trieste e del Comune di Trieste. L’intero incasso verrà devoluto alla “Light of Day Foundation”.

02 DICEMBRE: Light of Day Benefit Tour 2022

Torna a Trieste (per l’undicesima volta) il sound della East Coast americana a favore della ricerca sul Parkinson, SLA e Sclerosi Multipla.Nata ad Asbury Park nel New Jersey, con il nome preso in prestito da una sferzante canzone di Bruce Springsteen (tra gli ideatori dell’iniziativa), questa manifestazione ogni anno vede impegnati artisti della scena rock/folk/blues USA in un tour benefico che a dicembre di ogni anno fa tappa anche in Europa.

Scopri l'evento »