Kellie Rucker Blues Band + Jam Session “triestina”

Entra in scena anche il rock nell’estate triestina con un concerto di ottimo livello!


Apriranno la serata:

Tex Mex Band feat. Frank Get, Matteo Zecca e Sandro Bencich + Miki Milan Komljenovic (No Stress Brothers from Austria) with special guests Johnny Staxx..

..PER UNA MEGA JAM SESSION DA SBALLO!!!

poi sarà la volta di una grande artista internazionale:

KELLIE RUCKER BLUES BAND

Kellie Rucker, armonicista e cantante, è una delle sidewomen più conosciute e apprezzate della scena blues californiana. Nata a Oklahoma City, è però spesso migrata con la sua famiglia attraverso il Texas, la Virginia e la Florida per fermarsi stabilmente a Mystic, in California, dove vive attualmente. Inizia a suonare l’armonica all’età di dodici anni, infilandosi abusivamente nei blues clubs della zona per vedere le esibizioni di artisti quali Johnny Winter, James Cotton, James Mongomery e Roomful of Blues! All’età di 17 anni si dirige ad Ovest, a Denver, dove forma la sua prima blues band chiamata Blues For Breakfast! Kellie amava le montagne rocciose ma era cosi distante dal tepore del Sud-Est che decide di tornare in Florida per unirsi alla Bill Blue Band. Con loro iniziano anche i tour internazionali con le prime apparizioni in Scandinavia e in Nord Europa. Ed è proprio dopo un tour in Svezia che la Rucker decide di tornare in California. Vive per un breve periodo a San Diego e si trasferisce a Los Angeles dove incontra Coco Montoya e la chitarrista di Albert Collins, Debbie Davis! Con Debbie forma una band che la vedrà protagonista per più di due anni su tutta la costa californiana. In quegli anni affina il suo stile e la sua tecnica armonicistica a tal punto da iniziare ad esplorare altri terreni dellaRoots Music americana e del Soul. Cattura poi l’attenzione del chitarrista blues B.B. Chung King, che la arruola nelle sua band (The Screaming Buddaheads) e con il quale registra e va in tour (Giappone, Canada, USA ecc.) per circa 5 anni!

A questo punto l’esperienza maturata è tale da indurla a camminare da sola. In pochi anni diventa cosi una vera artista on the road, che da oltre vent’anni coniuga il suo verbo blues con gli aspetti ancorati alla roots music in genere. In cosi tanti anni di carriera artistica Kellie ha condiviso il palco con numerose leggende del music business (Dizzy Gillespie, Stephen Stills, Albert Collins, James Cotton, ZZ Top, Dan Hicks, Warren Zevon, Little Feat e B.B. King) e collaborato con i maggiori esponenti della scena statunitense (Rod Piazza & The Mighty Flyers, Debbie Davis, Hollywood Fats, Little Charlie, Coco Montoya, Corey Stevens ecc.) Nel suo repertorio i grandi classici del genere convivono con brani propri, tratti dagli ultimi due cd (“Ain’t It Bottom” del 2006 e il recente “Church Of Texas”) composti con gusto e senza perdere il senso di una lunga tradizione. Se la sua armonica è saldamente piantata nella stessa terra dei Sonny Boy Williamson e dei Little Walter, la voce si lascia tentare da un più vigoroso approccio sudista, che ricorda tanto Bonnie Raitt quanto Lou Ann Barton. Come ama dire lei “..se fossi un biscotto, gli ingredienti sarebbero: una scodella riempita di Blues, un pizzico di Zydeco, un cucchiaino di Swing, mezzo bicchiere di Country, un po’ di Bluegrass ed una spolverata di Soul Music!” Come ispirazione, Kellie si fa influenzare comunque molto di più da chitarristi e hammondisti che da armonicisti. Se chiedete a lei in quale corpo vorrebbe rinascere vi risponderà “…qualcosa che sia a metà tra Al Green e Mick Jagger.” Il tour la vede protagonista nel presentare al pubblico italiano appunto il nuovo cd “Church Of Texas”. 

 

la band:

GUITAR: Antonio Gramentieri
BASS: Rigo Righetti (con Ligabue dal 1995 al 2007)
DRUMMER; Danny Montgomery

 

 

Venite a ritirare i biglietti sia per soci che non soci presso la nostra sede nei giorni e orari indicati!

Se non riuscite scriveteci a: associazione.tsrock@gmail.com o contattateci al 3405122625 (Franco) – 3480125202 (Raphael)

IN CASO DI MALTEMPO IL CONCERTO AVRA’ LUOGO AL COPERTO NELLA STESSA LOCATION!!!

 

[youtube]A-9_P_GNVYQ[/youtube]

02 DICEMBRE: Light of Day Benefit Tour 2022

Torna a Trieste (per l’undicesima volta) il sound della East Coast americana a favore della ricerca sul Parkinson, SLA e Sclerosi Multipla.Nata ad Asbury Park nel New Jersey, con il nome preso in prestito da una sferzante canzone di Bruce Springsteen (tra gli ideatori dell’iniziativa), questa manifestazione ogni anno vede impegnati artisti della scena rock/folk/blues USA in un tour benefico che a dicembre di ogni anno fa tappa anche in Europa.

Scopri l'evento »