Articolo su Trieste is Rock!

Ecco qui un articolo sulla nostra associazione dal portale ilfriuli.it ! Buona lettura!

Trieste is rock!

Nasce un un nuovo motore musicale con l’intento di promuovere la musica e la cultura. Tante le iniziative grande spessore artistico in programma

Willie Nile - Willie Nile
Willie Nile

Da pochi giorni Trieste ha un nuovo motore musicale: è nata “Trieste is Rock!”, con l’intento di promuovere la musica e la cultura rock. Un’associazione culturale fondata da un gruppo di appassionati con l’obiettivo di colmare la carenza di un certo tipo di iniziative musicali che ora vengono proposte a Trieste purtroppo soltanto in modo occasionale.

“Trieste is Rock!” si propone di diventare un punto di riferimento per quei concerti o quelle manifestazioni di musica Rock di artisti nazionali ed internazionali poco noti o sconosciuti al grande pubblico che oggi non arrivano a suonare in città, nonostante la qualità della loro proposta musicale ed il seguito di appassionati testimoniato altrove da successi di critica e di pubblico. Ma l’obiettivo va al di là dell’organizzazione di concerti: in programma manifestazioni culturali a 360 gradi, con il comune denominatore del Rock: conferenze, incontri, workshop con artisti, proiezioni.

Oltre ad agevolazioni sui concerti e gli eventi organizzati, “Trieste is Rock!” propone a chi decide di associarsi una serie di convenzioni e sconti in collaborazione con varie realtà economiche cittadine, oltre alla possibilità di accedere gratuitamente alla Fiera del Disco in programma a Trieste il prossimo 28 novembre.

Le prime proposte sono di grande spessore artistico: giovedì 15 aprile al teatro Miela, arriva il grande chitarrista e cantautore newyorkese Willie Nile con la sua band, amico fraterno di Bruce Springsteen e da sempre sul palco assieme lui nelle esibizioni dell’ormai decennale Light Of Day Benefit tour; il 6 maggio ancora al Miela ritornano a Trieste i Grandmothers Re-invented, ovvero i membri originali delle Mothers Of Invention di Frank Zappa, che saranno a disposizione anche per un incontro pomeridiano con il pubblico di appassionati; il 21 maggio, all’Ausonia, accoppiata formata dal rocker del New Jersey Joe D’Urso accompagnato dai suoi Stone Caravan e dai riminesi, ma triestini d’adozione, Miami & The Groovers. Gli eventi vengono realizzati in collaborazione con le più importanti realtà musicali e culturali che già operano a Trieste: Bonawentura, Gruppo Tetris, Associazione Musica Libera, Etnoblog, La Cappella Underground.

“Trieste is Rock!” vuole riportare la città sulla cartina geografica del Rock. Da qui il nome, con una forte connotazione cittadina (il nome della città e l’alabarda nel logo) e con un’affermazione che non lascia dubbi: Trieste is Rock!

Share:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • del.icio.us
  • MySpace
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Print
  • email
  • RSS
Google GmailDeliciousFacebookTwitterMySpaceWordPressStumbleUponDiggShare

About Raph