[AGEVOLAZIONE SOCI] The Leading Guy – Teatro Miela 30.01

whatsapp-image-2020-01-13-at-14-09-42 Il 30 gennaio al Teatro Miela Bonawentura si terrà il concerto di un’artista amico di \m/ Trieste is Rock \m/ che torna a esibirsi in città: The Leading Guy e per i nostri soci è stata attivata una convenzione riguardante il costo del biglietto:

passate nella nostra sede e potrete acquistare il biglietto al costo di 10 euro!

________________________________________________________

BIOGRAFIA

The Leading Guy, cantautore abile e raffinato, mette al centro del suo lavoro le canzoni, cercando di raccontare qualcosa di unico e spontaneo. Scrive e compone in lingua inglese, avendo iniziato la sua attività artistica in Irlanda, dove ha vissuto, e rifacendosi alla grande tradizione folk americana.

Inizia a farsi conoscere nel 2015 con il suo album di debutto “Memorandum” (Lady Lovely), lavoro introspettivo e autentico. Parallelamente si fa notare dal vivo su alcuni palcoscenici importanti, come quello del festival Ferrara Sotto Le Stelle, della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, del No Borders Music Festival a Tarvisio, all’Arena Stožice di Lubiana (Slovenia), nella centralissima piazza Tomislavac di Zagabria (Croazia), alla Parr Hall di Warrington (UK) e alla King George’Hall di Blackburn (UK), come opening act ad alcuni importanti artisti nazionali e internazionali, quali Niccolò Fabi, Max Gazzè, 2Cellos, Jack Savoretti e Jake Bugg.

Il suo brano “Times” viene scelto dal celebre brand DAVIDOFF per una campagna pubblicitaria internazionale.

Nel 2019 arriva la pubblicazione del suo secondo disco, “Twelve Letters” (Sony Music), dodici lettere in cui, cambia il registro stilistico e varia l’umore, pur mantenendo la costante del pop-folk, con incursioni nel rock, che lo rende internazionale nel sound e nelle intenzioni musicali.

Lo stesso anno Elisa lo sceglie per aprire tutti i suoi concerti di maggio e per duettare con lei in un commosso omaggio a De André in occasione del suo concerto a Genova (14 maggio).

Fa anche parte di “Faber Nostrum”, il disco tributo a Fabrizio De André, con alcuni dei nomi più influenti della nuova scena musicale italiana, nel quale ha eseguito una personalissima versione di “Se ti tagliassero a pezzetti”, cantando per la prima volta in italiano.

A gennaio 2020 partirà il suo tour (prodotto da Vivo Concerti) di presentazione del nuovo disco in alcuni dei club più importanti d’Italia e per la prima volta sarà accompagnato da una band che permetterà al cantautore di esibirsi con una formazione inedita e indubbiamente energica e d’impatto.

Share:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • del.icio.us
  • MySpace
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Print
  • email
  • RSS

About Raph