25/26 APRILE: TRIESTE CALLING THE BOSS 3^ edizione

Terza edizione della manifestazione..e quest’anno si raddoppia, anzi triplica, quadruplica..sono tanti gli appuntamenti in programma!!

calling boss

_____________________________________________________________________

EVENTO SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1421437531431179/?fref=ts

_____________________________________________________________________

## VENERDì 25 APRILE ore 20.30 ##

CafèRossetti, Largo Gaber

★ TRIBUTO ACUSTICO E ELETTRICO A SPRINGSTEEN DI ARTISTI TRIESTINI E REGIONALI

set acustico:
- ANDREA CIPO (BlackMambaRockExplosion, Elbow Strike)
- DORINA & TOIO
- MIKE SPONZA feat. MORENO BUTTINAR
- DANIELE MORETTI (Klame) feat. DARIO CALANDRA (Soundrise)
- ONE TIME BAND

set elettrico:
- ROY FORCE ONE
- RESSEL BROTHERS

★ DANIELE TENCA & THE BLUES FOR THE WORKING CLASS BAND

“Cresciuto con il mito di Bruce Springsteen che ha omaggiato con la cover band da lui guidata, i Badlands, ha esordito da solista nel 2007 con Guarda il sole (Ultratempo) dove alterna brani ritmati e ballad ispirate alla tradizione dei rocker americani. Anticipato dal singolo He’s Working for ANMIL del 2009 ha pubblicato l’anno seguente il secondo album Blues for the Working Class. Con le liriche in inglese è un concept album dalla forte matrice blues imperniato sulle problematiche del lavoro e dove hanno collaborato anche Cesare Basile, Marino Severini e Andy J. Forest. L’album viene seguito da un tour italiano durante il quale registra i brani editi nell’album dal vivo del 2011, Live for the Working Class.
Nel 2013 è uscito il suo terzo album in studio, Wake Up Nation per la Route 61, dove anche in questo album il blues è l’ispirazione più importante. Nelle registrazioni è stato accompagnato dalla Working Class Band (Leo Ghiringhelli, Pablo Leoni, Luca Tonani, Heggy Vezzano) e vi hanno partecipato alcuni tra i principali interpreti blues italiani come Maurizio Gnola, Paolo Bonfanti, Andy J. Forest, Riccardo Maccabruni”

.

## SABATO 26 APRILE ##

✰ 3 APPUNTAMENTI! ✰

√ ORE 12: PRANZO IN OSMIZA
√ ORE 18: CARLO OZZELLA feat. CLAUDIO LAURIA
√ ORE 20.30: SERATONA FINALE con SPRING STREET BAND

__________________________________________

** PRANZO IN OSMICA FERFOGLIA (PISCIANZI) **
ORE 12, Via dei Moreri 117 e verrà stabilito anche un punto di ritrovo per andare assieme chi vuole.

!! PRENOTAZIONI ENTRO LA SERA PRIMA !!
Per il pranzo assieme in osmica è OBBLIGATORIA la prenotazione, essendo la possibilità di partecipare limitata a un certo numero di posti.

Potete farlo già da ora alla mail: associazione.tsrock@gmail.com
oggetto mail: prenotazione osmica

L’osmiza è una specie di agriturismo, aperto solamente alcuni giorni all’anno, che vende prodotti caserecci.
L’aspetto che colpisce fin da subito è lo splendido panorama che si può godere del Golfo di Trieste. Com’è di tradizione per un’osmica l’ambiente è totalmente spartano: gli interni del locale non presentano alcuna decorazione, i tavoli e le sedie sono anonime (ma pur sempre comode), non c’è un servizio al tavolo, le stoviglie sono un optional (anche perchè non servono). Tutta questa ‘relativa’ (direbbe un triestino o carsolino doc) mancanza è compensata dal clima festoso che avvolge l’osmica; non sono richiesti abiti o modi di fare eleganti. L’osmica, essendo a gestione famigliare, è in qualche un modo un luogo dove conversare con gli amici per bere un buon bicchiere di vino e mangiare qualche affettato casereccio.
E il rock ‘n’ roll la farà da padrone anche a pranzo!

__________________________________________

** CARLO OZZELLA feat. CLAUDIO LAURIA (SAX) **
ORE 18, El Covo de Jameson, Via Paduina 9

Un antipasto alla serata finale che ci attenderà al Macaki Club! I 2 locali distano solamente 3 minuti a piedi. Ci sarà la possibilità di cenare.

Carlo Ozzella nasce a Milano il 21 Settembre 1981. Da sempre appassionato di musica, inizia a suonare la chitarra all’età di 11 anni. In quel periodo ascolta principalmente i cantautori italiani, De André, De Gregori, Guccini, che restano ancora oggi una grande passione e un punto di riferimento altissimo nel suo orizzonte musicale.
Nel 1996 avviene la svolta: al Festival di Sanremo vede per la prima volta Bruce Springsteen, ospite sul palco dell’Ariston, che esegue una magnifica “The Ghost Of Tom Joad”. Incuriosito, si procura un “Greatest Hits”: è la folgorazione. Da quel momento in poi l’esperienza musicale di Carlo è segnata. Oltre a masticare l’intera discografia del Boss comincia ad estendere il suo interesse verso tutta la musica americana ed inglese che ruota attorno al rock, alle sue origini e alle sue diramazioni. Elvis, Roy Orbison, Jerry Lee Lewis, Chuck Berry, Bob Dylan, Neil Young, i Beatles, i Rolling Stones, tutto viene scoperto ed assimilato.
Nel Settembre del 1999 avviene un secondo incontro decisivo: rispondendo ad un annuncio trovato casualmente in una sala prove, Carlo entra a far parte dei BLUESTEPS, la band che un anno dopo cambierà il suo nome in… BARBABLUES! Il feeling è immediato e la band si afferma ben presto come potentissima macchina da live show, anche grazie alla straordinaria intesa e amicizia che subito si instaura tra i musicisti.
Nel 2005 viene poi chiamato dall’amico Simone Puzzi a far parte di una tribute band di Bruce Springsteen che sta nascendo, la 57TH STREET BAND. Si apre un altro importante capitolo della sua vita. In quell’occasione infatti conosce Claudio Lauria, virtuoso sassofonista con cui mette in piedi il gruppo acustico THE ACOUSTIC SIDE.
Si apre così un periodo di intensissima attività live, accompagnato da queste due band e dai sempre più straordinari BARBABLUES.
Si arriva quindi al Dicembre 2008: i BARBABLUES, fino a questo momento consolidata cover band, entrano nei mitici AVAKIAN RECORDING STUDIOS per registrare il loro primo EP, “Dove Comincia La Notte”, sei canzoni tutte firmate da Carlo Ozzella. L’album impiegherà quasi due anni e mezzo a venire alla luce, tra periodi di pausa e impegni diversi, ma quando il 4 Maggio 2011 esce è subito un successo: le prime trecento copie vengono vendute in poche settimane.
L’entusiasmo è tale che nel Dicembre 2011 i BARBABLUES sono di nuovo in studio a lavorare sul loro prossimo lavoro, questa volta un album vero e proprio. Il 19 Luglio 2013, anticipato alcuni mesi prima dal singolo “Full Grace”, esce il nuovo album intitolato “Il Lato Sbagliato Della Strada”. Nel frattempo comunque prosegue incessante anche l’attività live, a cui cominciano ad affiancarsi showcase che permettono a Carlo di far conoscere la propria musica.
A partire dal 31 gennaio il singolo “Al Momento Della Resa” è in rotazione radiofonica su numerose emittenti nazionali

__________________________________________

** GRAN FINALE **
ore 20.30, Macaki Club, Viale XX Settembre 39

★ TRIBUTO ELETTRICO A SPRINGSTEEN DI ARTISTI TRIESTINI e REGIONALI (a breve pronta la line up)

- BRAZOS
- CHERRY CAROLINE
- BLIND WIND
- SPEEDWAY
- BRUZAI
- THE RUSTED PEARLS
- THE BOB ‘O’ LONES

★ SPRING STREET BAND (& FRIENDS)

“Una TRIBUTE BAND di Torino formata da otto elementi ad alto impatto scenico e sonoro, una voce che ricorda lo Springsteen degli anni ‘70.
Un pianoforte ed un Hammond rendono piena giustizia all’atmosfera creata dalla E-Street Band.
La sezione ritmica composta da basso e batteria che rappresenta il cuore pulsante del rock del Boss. Tre chitarre che si alternano in strepitosi “soli” con raffinatezza e maniacale ricerca del giusto sound. Un sax tenore che sia per dimensioni sia per timbrica ricorda il Clarence Clemons degli anni 70/80″

__________________________________________

++ CONVENZIONI PER DORMIRE ++ http://www.triesteisrock.it/archives/2960

__________________________________________

Share:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • del.icio.us
  • MySpace
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Print
  • email
  • RSS

About Raph