Special Guests concerto Ian Hunter: Mike Sponza & Oliver Mally

Annunciati gli ospiti speciali della serata del 5 marzo al Teatro Miela dove la leggenda del Rock Ian Hunter ospiterà prima della sua esibizione 2 grandi Bluesman a livello europeo!

MIKE SPONZA & OLIVER MALLY

INFO ARTISTI

“Sir” Oliver Mally cioè “signore della chitarra” a 5 anni riceve la sua prima chitarra, con la quale comincia ad esercitarsi giorno e notte, ascoltando ed ispirandosi a grandi come Albert King, Buddy Guy, John Lee Hooker ed altri mostri sacri. Ma Mally supera lo scalino dell’imitazione ed elabora, attraverso anni d’esperienza e d’esercizio, uno stile personale, staccandosi da quello che sono i musicisti “cloni”. Con la sua band o “solo” questo artista austriaco, si esibisce tra le 150 e le 180 volte ogni anno praticamente in tutti i paesi europei e oltre oceano. Ha collaborato con artisti come Louisiana Red, Steve James e Doug McLeod, solo per citarne alcuni.  In patria, con la sua band “Blues Distillery” ha vinto per 5 volte consecutive il premio della rivista concerto come “Best Blues-Roots Act”.

*******

Il 2012 è stato un anno ricco di importanti soddisfazioni per Mike Sponza, che dopo più 20 anni di carriera artistica si afferma sempre più come uno dei principali esponenti del blues europeo. Il doppio album “Continental Shuffle”, pubblicato a luglio ’11, che riunisce ben 35 musicisti da 13 stati europei, ha solidificato la credibilità di Mike e il suo spessore artistico sulla scena internazionale. La collaborazione con Bob Margolin, leggendario membro della Muddy Waters Band, si è concretizzata in pochi mesi in 4 tour che hanno totalizzato “sold-out” in Francia, Germania, Olanda, Belgio, Danimarca, Ungheria, Slovenia, Serbia, Croazia e Austria. Bob ha scelto immediatamente la Mike Sponza Band (una band italiana!) per la produzione del suo nuovo album ufficiale pubblicato negli Stati Uniti per la Vizztone Record e distribuito in tutto il mondo da marzo 2012. L’album è già stato recensito in USA come il “strongest album” della carriera solista di Margolin ad aprile ha raggiunto il decimo posto nelle classifiche blues statunitensi di Living Blues.

Share:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • del.icio.us
  • MySpace
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Print
  • email
  • RSS

About Raph